La gioia di un successo

E’ bello condividere la gioia di un successo, conquistato con fatica e sofferenza, dopo percorsi sbagliati. Proprio così perché il nostro Andrea, a motivo della estrema povertà della famiglia e di vicissitudini familiari, era finito nel carcere minorile di Bvumbwe interrompendo così la scuola superiore. Ma è proprio nel carcere’ che ha poi ripreso gli studi conseguendo la maturità con buoni voti. Una volta uscito dal carcere, per  potersi mantenere ha accettato di insegnare ai ragazzi e si è inserito bene nel gruppo degli insegnanti della scuola primaria e secondaria del carcere di Bvumbwe dove lui stesso aveva scontato la sua pena. Un bel esempio di futuro riconquistato per tutti i ragazzi!

Erano però in due con gli stessi bei voti, ma uno è tornato alla vita da ubriacone, nonostante la giovane età. E dire che anche lui aveva il suo stipendio, ma non è stato possibile tenerlo come insegnante.

Lunedì 13 febbraio 2917 Andrea ha cominciato a frequentare un corso universitario per ottenere il diploma in scienza manageriali. I corsi sono molto cari e Andrea può frequentare grazie ai nostri amici scozzesi  che sono diventati i suoi “sponsors”   impegnandosi a coprire tutte le spese del suo corso.

Dal carcere all’università!! Che bello!! Che conquista!!! Che meravigliosa speranza di un futuro radioso!!!